Il coworking che mette all’asta le postazioni

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Una trovata insolita quella di Collettivo Virale, coworking di Milano che ha deciso di mettere all’asta postazioni e uffici per aiutare freelancer e startup a ripartire.

Abbiamo sentito Davide di Collettivo Virale, che ci ha raccontano come è nata l’idea di venire incontro ai tanti professionisti in difficoltà dopo l’emergenza, e siamo stati letteralmente travolti dalla loro energia e voglia di ripartire.

“Nella fase 2 dell’emergenza Covid, il mondo del lavoro è diviso tra chi rientra dopo un lungo stop, chi non ha mai smesso di lavorare e chi invece il lavoro ha dovuto reinventarselo” – ci dice Davide.

“I freelancer sono una categoria avvezza a questo genere di turbolenze, anche in situazioni di lavoro normali. Alcuni di loro si spostano in questi giorni, abbandonano lentamente i salotti delle case per tornare nei caffè semi deserti o negli spazi di coworking della città”.

Collettivo Virale – si chiamano così dal 2014 e ci tengono a specificarlo – è un spazio di coworking di Milano nel quartiere artistico di NoLo (North of Loreto). Se vivete a Milano o avete visitato la città, ne avrete sicuramente sentito parlare e lo troverete presto nella nostra Guida agli spazi di coworking dedicata a Milano. La zona si sta facendo notare negli ultimi anni, per il movimento artistico e culturale che sta trasformando un ex quartiere di periferia nella risposta milanese alla Nothing Hill di Londra – molto più piccolo e contenuto ma vi consigliamo di visitarlo, ha un fascino tutto suo. 

È qui che Davide Carafoli, fondatore del Collettivo, ha deciso di ripartire con la sua community di creativi dopo 5 anni passati in un’ex spazio magazzino riadattato a coworking tra Portello e Lotto. Una riapertura difficile, che è stata subito travolta dall’emergenza Covid e che ha costretto Davide e i Freelancer ad abbandonare le scrivanie. 

Il momento di quarantena è stato fondamentale per permettere a Davide di riorganizzare le idee e rispondere a una domanda insistente: ma i freelancer, quando l’emergenza sarà passata, come faranno a ripartire?

Da qui l’idea: mettere all’asta le postazioni e gli uffici per ricostruire una community di lavoratori autonomi e startup, dove graphic designers, digital marketers e imprenditori possono scambiarsi le idee e supportarsi a vicenda. 

La proposta è semplice: dal sito web del Collettivo i freelancers possono scegliere le postazioni da una mappa interattiva e fare una puntata con una base d’asta minima.

Noi l’abbiamo trovata una grande idea e un modo concreto per ripartire alla svelta. Complimenti Collettivo Virale!

 

Come partecipare all’asta per le postazioni

L’asta è già attiva online (potete raggiungerla da questo link: https://www.covir.it/asta/). Non è difficile prevedere che diventerà anch’essa virale e che prestissimo il coworking tornerà a popolarsi di un’appassionata comunità di liberi professionisti, startup, networking ed eventi.

 


 

L’asta durerà fino al 15 giugno 2020 i posti ancora disponibili sono visibili sulla mappa, perciò affrettatevi!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Leggi anche

luci canali venezia sera

I prezzi dei coworking in Veneto

Nei giorni scorsi abbiamo pubblicato la guida al coworking in Veneto che offre un quadro esaustivo dell’offerta di spazi di lavoro nella regione. In questo articolo facciamo un approfondimento sui prezzi dei coworking e degli altri spazi condivisi veneti.
Cercheremo di analizzare quali sono i prezzi medi degli spazi di coworking veneti tenendo conto della tipologia, della posizione geografica e della loro dimensione. Ready? Go!

Leggi Tutto »

I 7 coworking più strani al mondo

Cosa rende un coworking speciale? Non è solo una questione di spazi di lavoro in sé, ma dell’aria che tira all’interno dello spazio. Anche se ogni coworking space è particolare a modo suo, e in grado di catalizzare una specifica community di coworkers al suo interno, è innegabile che esistano alcuni spazi sparsi nel mondo davvero strani e inusuali.

Leggi Tutto »

Seguici anche su

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi offerte speciali e novità dai coworking e altri spazi di innovazione

Spazi da non perdere

Gestisci uno spazio di lavoro condiviso?

Premi su Pubblica e inserisci i dati della tua attività. E' gratis e hai tutto per iniziare

PUBBLICA EVENTI E OFFERTE

Fai conoscere quello che fai e le tue promozioni. Premi sotto e inserisci tutti i dettagli. E' gratis.
Clicca qui

Offerte da non perdere

Diventamo partner

Scopri gli spazi disponibili per i tuoi Ads

Ultime da

mood_bad
  • Nessun commento ancora.
  • Aggiungi un commento

    Italian Coworking survey

    le statistiche navigabili sul mondo del coworking