Come pubblicare offerte e coupon

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Progettare un'offerta per il tuo coworking è un ottimo esercizio per sperimentare nuove tecniche, per aumentare l’awareness e per convertire in periodi meno proficui. Ti diamo qualche idea e qualche consiglio e spieghiamo perché è importante condividerle in Italian Coworking.

Iniziano le “Spring Sales”, un buon momento per incoraggiare nuovi clienti a provare il tuo spazio. Un ottimo esercizio per sperimentare nuove tecniche, per aumentare l’awareness delle tue offerte, e ovviamente per convertire in periodi meno proficui.

Le possibilità sono tante e sperimentarle non è solo utile, è divertente.

Puoi condividere sconti, periodi di prova, referrals, offrire prodotti e servizi aggiuntivi ai pacchetti esistenti, ecc..

Puoi sperimentare rivolgendoti a categorie che non sono abituali frequentatori del tuo spazio o focalizzare su competenze e professionalità utili alla tua comunità, ma ancora poco presenti. Puoi testare se quel servizio di segreteria interessa o meno, aggiungendolo ai servizi inclusi o regalare delle ore in più di sale meeting o un posto in un corso formativo che hai già programmato.

 

Scegliere quale tipo di promozione

Ecco alcune idee che gli spazi possono testare da inserire nel box COUPON e offerte del proprio spazio in Italian Coworking:

 

Sconti stagionali: su desk, uffici e altri servizi. L’estate è il periodo di stasi per i coworking, allora perché non provare a incentivare la scelta del trasloco nel tuo spazio con l’offerta di un risparmio. La convenienza economica è sempre un mezzo efficace di promozione, ma talvolta non basta.

 

Promozioni esclusive: creano un senso di esclusività e di comunicazione diretta, puoi riservare uno sconto ad una categoria specifica di potenziali clienti (genere, età, attività) o puoi inviare il codice sconto solo a chi risponde ad una domanda o si iscrive ad un gruppo che gestisci.

 

Prodotto/servizio in omaggio: offrire un freebie può essere quel di più che supera le resistenze degli indecisi sugli spazio di lavoro condiviso. Possono essere i caffè gratis o una quota di stampe, qualche ora di servizi, l’accesso ad un software, a un corso, basta che sia qualcosa che abbia un valore percepito come reale, sebbene contenuto, prova prima a chiedere a tuoi coworkers cosa potrebbe essere interessante per loro.

 

Offerta lampo: fa leva sull’urgenza ed è funziona maggiormente con un target di persone che già hanno considerato o che conoscono il coworking o altri spazi condivisi, lead caldi che aspettano solo di avere un incentivo che non possono rifiutare. Puoi limitare la tua offerta ai primi n. che reclamano il codice o creare una “fila” di persone interessate ad accedere all’offerta.

 

Concorso: perché no? Rischioso perché necessita di creatività ed entusiasmo per sostenerlo, ma anche divertente per chi lo organizza e per chi partecipa. Ha tanti vantaggi se combini il contest con l’offerta di acquisto, crea traffico e interesse sulle tue pagine, crea l’attesa, spinge sulle motivazioni e senso di appartenenza.

 

Offerta da scoprire,  offerta nascosta, ecc.: qui con i coworking e spazi condivisi siamo un po’ al limite, ma come sopra sperimentare è interessante, utile e divertente, perciò perché non provare anche a fare anche un’offerta misteriosa o una nascosta?

 

Referral: crea un’offerta che faccia leva su chi già ti conosce. Crea una promozione esclusiva per i tuoi coworker che portano nuovi clienti e che si estende anche a loro. Tra gli spazi condivisi questa è una delle tecniche promozionali più interessanti. Attenti però ad esplicitare per bene i vantaggi e le regole del gioco, altrimenti sono guai.

 

Puoi ovviamente sperimentare queste idee combinando più leve, ad esempio puoi offrire una promozione esclusiva per startup con un’offerta lampo.

 

Come dare più valore alle offerte del tuo coworking

Una volta deciso cosa sperimentare, Italian Coworking ti da una grandissima opportunità di far viaggiare la tua offerta.

Da giugno 2019 abbiamo introdotto le inserzioni per offerte (guarda anche tute le novità della Versione 1.5 di Italian Coworking).

Ora puoi pubblicare un’offerta, indicare la data in cui scadrà, e farti contattare direttamente dagli interessati. L’inserzione offerta è accessibile direttamente dalla pagina del tuo spazio nel menu (tab offerte). Gli utenti potranno anche andare a caccia di offerte e puntare

Noi pubblichiamo la tua offerta sui nostri canali social e nella newsletter per gli utenti.

Appena il numero delle offerte sarà sufficiente creeremo anche una sezione dedicata e altri strumenti come un generatore di coupon e un badge per evidenziare da subito i coworking che hanno offerte attive.

 

Gli step per pubblicare le tue offerte coupon

  1. Definisci la tua offerta testualmente, formulandola in modo super sintetico, chiaro e semplice (hai 60 caratteri per lo slogan e 2000 caratteri spazi inclusi per la descrizione).

2. (opzionale) genera uno o più codici/coupon per rivendicare l’offerta.

Se decidi di generare codici univoci (per le offerte esclusive o per tracciare meglio diverse strategie) puoi caricarli su facebook, guarda qui come . Se usi un programma di management per coworking come Nexudus, Cobot o altri sistemi di gestione di pacchetti di coworking o prenotazione di spazi, inserisci e attiva il codice sconto in modo da automatizzare il processo.

3. (opzionale) Crea un’immagine promozionale evocativa con pochissimo testo (al max 20%). Canva ha scritto un pratico articolo per creare gratuitamente coupon graficamente accattivanti, Canva stesso è un ottimo tool per creare grafiche accattivanti. Caricala come cover nella tua inserzione offerta in Italian Coworking.

4. Clicca al tasto Pubblica nel menu in alto di Italian Coworking, scegli pubblica voce > offerta. Riempi i campi del form per l’offerta. Evita di inserire mail o riferimenti a pagine che non siano una landing specifica dell’offerta.

5. Pubblica come fai di solito sui tuoi socials con #italiancoworking, lo faremo anche noi!

6. (opzionale) Promuovi l’offerta con una promotional key per andare al top delle ricerche.

 

Facile, no? Sopratutto molto utile per incoraggiare a contattarti tra coloro che stanno cercando uno spazio di lavoro condiviso da una lista.

Allora aspettiamo le tue offerte e se ti va di condividere esperienze o tools sul tema, apettiamo i tuoi commenti o i tuoi contributi.

Leggi altro dal nostro garage

Elenco delle principali novità di Italian Coworking 1.5

Tutte le novità in Italian Coworking 1.5

Da poco è online una nuova versione aggiornata del nostro portale.  Si tratta della prima significativa release dall’avvio del portale dello scorso gennaio 2019. Tante novità di rilievo sono sotto il cofano e riguardano, funzionamento, ottimizzazione e sicurezza, ma ci sono anche tante new feature che faranno piacere a quelli pazzi per il coworking come noi e voi.

Come fare condivisione di auto con Auting e Italian Coworking

Come offrire car sharing nel coworking con Auting

Italian Coworking e Auting collaborano insieme per allargare le opportunità di condivisione all’interno dei coworking. Ecco una proposta per offrire car sharing dedicata agli spazi condivisi di lavoro.

Vuoi contribuire al Magazine?

Hai frequentato gli spazi di innovazione? Sei un esperto di un argomento che interessa coworkers e makers?
Vuoi offrire la tua esperienza alla comunità di coworking o condividere tools e pratiche che hanno cambiato il tuo modo di lavorare?
Vuoi entrare nel garage di Italian Coworking e sporcarti le mani con la piattaforma?
Fantastico! Saremmo davvero felici di pubblicare i tuoi contributi.

Segnalaci la roba che ti piace

Conosci un prodotto, un'App, un servizio che è immancabile nella tua cassetta degli attrezzi? Un prodotto tech pazzesco? Un sito incredibilmente utile per te e per qualsiasi professionista, startupper, maker, coworker?