Fine dell’Open Space ? 4 Arredi Intelligenti per l’ufficio o il coworking del futuro 

Il lay-out dei coworking sta cambiando e da tempo è in atto una riflessione sugli Open Space vs spazi privati. L’Open Space è finito? Sì, anzi no, viva il Vicinato! Il coworking del futuro visto da Simone Martinelli e 4 arredi intelligenti che troveremo presto negli spazi di lavoro condivisi e grandi uffici.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Quando il bisogno di Open Space si afferma? E perché?

Bene, come molti, credo che gli esseri umani non siano mai stati più connessi di oggi: social networks, informazione, libertà, trasporto veloce, media, ecc.

Essere sempre più connessi, multiculturalismo, diritti, sicurezza, non doversi preoccupare di molte cose, possibilità di socializzare, uscire, bere, incontrare estranei, sempre più frequentemente. Atti e situazioni frequenti che sembrano normali, oggi.

Uno stile di vita più aperto è stato affermato in tutto il mondo.

L’open space è solo una delle tante, e non così importanti come altre, reazioni a questa tendenza all’ open minded. Apri uno spazio per avere un rapporto più aperto con l’ambiente e le persone che ti circondano.

 

4 Arredi Smart Per L'ufficio O Il Coworking Del Futuro 002

 

Non solo negli uffici, l’open space puoi apprezzarlo anche nelle case.

 

Ora, vediamo..

Dove è nato prima l’open space? A casa o in ufficio?

 

4 Arredi Smart Per L'ufficio O Il Coworking Del Futuro 02

 

A casa, sì, corretto! Ma aspetta un secondo, perché?

La casa è la nostra sicurezza, la nostra base, la nostra unica certezza per il riposo, il relax e la privacy. E’ più facile “aprirsi” all’interno delle nostre case per interagire meglio con la nostra famiglia.

Ragion per cui gli uffici sono ora spesso arredati come case, cioè intimi, accoglienti, caldi, naturali. L’ufficio insegue la casa.

Fine dell’Open Space ?

Questa è la mia interpretazione sulla necessità di open space, che credo sia ampiamente riconosciuta nel settore:

tra le molte conseguenze positive, l’affermarsi di una mentalità più aperta ha favorito la realizzazione di spazi aperti nella progettazione abitativa e alcuni anni dopo anche in quella degli uffici.

 

Eppure amici, ora sta succedendo l’opposto, l’Open Space sta crollando in tutto il mondo.

I primi entusiasti dell’Open Space hanno già aggiornato il loro design d’ufficio. Mentre gli altri che hanno adottato successivamente l’open space, ora stanno cambiando idea. Quelli che arrivano ora, i late-comers, probabilmente salteranno completamente l’Open Space e cominceranno con un nuovo lay out.

Ci sono persino studi condotti da Harvard, che rilevano l’Open Space è la causa tra il 22% e il 50% delle distrazioni totali tra i dipendenti al lavoro(link?). Sapevamo poco, quando eravamo convinti di migliorare …

 

Beh, sono fortunato, cambierò il mio design dell’ufficio con la nuova tendenza.

Ecco una lista di mobili per ufficio che mostrano la nuova tendenza:

  1. La …

 

Aspetta un attimo, vuoi sapere prima che cos’è trendy ora?

Quasi dimenticavo, ecco qua ..

 

L’Open Space vuole / voleva connettere incontestabilmente tutti, non importa cosa o chi, tutti sono collegati attraverso l’ambiente aperto.

Il nuovo approccio – che potreste definire come Neighboring (Vicinato) o Activity Zone Office Lay-Out, il Futuro del lavoro, Hybrid Open Space – offre uno spazio aperto per i team che necessitano di Open Space, team con compiti specifici che beneficeranno di quel tipo di ambiente(link?), team che lavoreranno insieme e in modo più efficiente con Open Space.

Qui manca un passaggio che spieghi meglio la nuova tendenza

Spesso le aziende offrono enormi aree di evasione (alcune aziende offrono palestre all’interno del tuo ufficio!).

 

Analizziamo questi spazi e in che modo miglioreranno l’efficienza dei dipendenti, considerando che certamente, quei metri quadrati in più rappresentano un costo per le spese di immobili commerciali, che in un’azienda sana ammontano già tra il 25% e il 40% delle spese operative totali.

 

Ping-pong, console per videogiochi, palestre, qualunque sia la nuova attrezzatura o strumento disponibile per i dipendenti, hai fornito a chi lavora un altro elemento per focalizzare il naturale senso di distrazione. Le principali distrazioni sono ora nascoste dall’immediata sensazione soddisfacente di giocare a un gioco, ecc. Ora sei rigenerato e puoi tornare al lavoro, con la mente “libera”.

 

L’approccio nuovo e migliorato mira a raggiungere lo stesso obiettivo della tendenza Open Space – migliorare l’efficienza dei dipendenti – non fornendo una minore quantità di distrazioni, come ha funzionato per alcuni anni – ma cancellandole completamente (nel suo concetto estremo), mescolando l’approccio del vecchio ufficio, dove la privacy fisica era un must, con il nuovo / corrente con lo spazio aperto.

 

4 Arredi Smart Per L'ufficio O Il Coworking Del Futuro 03

 

Questo ridurrebbe la presenza di spazi enormi: ad esempio, seguendo la divisione per vicinati, le aree silenziose consentono ai dipendenti che hanno bisogno di pace e concentrazione di evitare rumore e distrazioni. L’opportunità di socializzare diminuisce al numero ridotto di interazioni sul lavoro e, allo stesso tempo, offre un ambiente con 0 (idealmente) distrazioni, in cui il dipendente sarà più efficiente. Sicuramente uno spazio piccolo e abbastanza privato sarà più adatto ad un team per concentrarsi e svolgere il proprio compito. Lo spazio aperto e le aree di evasione saranno ancora parte dell’ufficio, ma situati in una zona vicina diversa, non mescolata con l’area tranquilla, gli spazi aperti saranno quindi massimizzati.

 

“The Future of Work vede un nuovo approccio che mescola il vecchio e il nuovo, un miglioramento del già ampiamente testato Open Space. Come tendenza, il design degli uffici di Open Space ha fornito molti feedback positivi e negativi nell’ultimo decennio. E’ ora di aggiornare e di adattarsi alla domanda e al bisogno reale dei lavoratori, sulla base dei risultati raccolti. Con l’obiettivo finale di diminuire le distrazioni, migliorare ancora di più l’efficienza prendendo in considerazione l’inquinamento acustico e adattando mobili innovativi – zone di attività e i mobili modulari giocheranno un ruolo chiave in questo “. SM.

 

 

Un fattore importante è il rumore.

 

I livelli di rumore nella nostra vita quotidiana (sul posto di lavoro, traffico cittadino, ristoranti, bar, ecc.) sono molto al di sopra dei limiti stabiliti dalle normative, causando un alto livello di inquinamento acustico. E se in alcuni casi questo disturbo è ormai parte della nostra vita che a malapena lo notiamo, in molti altri diventa davvero fastidioso, in particolare quando dobbiamo concentrarci o riposare. Si dice che il suono è percepito come rumore quando colpisce il nostro benessere o equilibrio mentale.

 

La crescente impopolarità degli uffici open space sta influenzando le nuove proposte di arredo per ufficio (vedere il link per ulteriori informazioni) orientate più al benessere e, tra gli altri vantaggi, a combattere alti livelli di rumore. Alla Stockholm Furniture Fair di quest’anno erano infatti molto presenti casse insonorizzate, pannelli anti-rumore e sedie con cappuccio – un concetto di arredamento ampiamente utilizzato e sempre più famoso negli ultimi 2-3 anni.

 

4 Arredi Smart per l’ufficio o il coworking del futuro

Alcuni arredi innovativi sono pensati per mescolare design moderno e un miglior equilibrio tra privacy e apertura nell’ufficio, vediamo 4 di loro che mi hanno ispirano particolarmente:

  1. Collezione Nucleo di Martex

 

4 Arredi Smart Per L'ufficio O Il Coworking Del Futuro 04

Martex è un’azienda italiana che ha sviluppato una collezione di mobili intelligenti per l’ufficio del futuro. Dalle sedie lunghe, ai pod privati, al bar. Design molto semplice e familiare e completamente personalizzabile e modulare per adattarsi perfettamente alle esigenze, senza contare che è insonorizzato (certificato ISO 354).

 

4 Arredi Smart Per L'ufficio O Il Coworking Del Futuro 05

 

Tutta la collezione è incredibile e disponibile sul sito. Nucleo, la linea di prodotti di Martex, mira a fornire un’esperienza innovativa nello spazio ufficio, raggiungendo un elevato livello di efficienza e funzionalità, e allo stesso tempo, per creare strumenti che seguano le reali esigenze del lavoratore – il motto della linea di prodotti è: “Quando pensiamo all’ufficio, pensiamo alle persone che ci lavorano”.

 

4 Arredi Smart Per L'ufficio O Il Coworking Del Futuro 06

 

L’interpretazione di Martex dell’ambiente di lavoro è molto peculiare, infatti affermano che lo spazio d’ufficio dovrebbe seguire il concetto italiano della “Piazza”, dove le persone socializzano e insieme fanno anche gli affari.

 

Nucleo è sicuramente l’arredo innovativo che preferisco tra quelli che ho conosciuto recentemente.

 

  1. Spazio di Rimadesio – Forte ritorno al passato, ma con stile

 

Un’altra azienda italiana che ha dominato la scena del design di lusso in Europa e Medio Oriente e che ora sta crescendo rapidamente in Asia e negli Stati Uniti è Rimadesio. Fondata nel 1956, l’azienda si specializza in porte scorrevoli e armadi walk-in. Di tanto in tanto, Rimadesio porta anche sul mercato mobili per ufficio di fascia alta. L’anno prossimo l’unico prodotto che dovresti cercare è Spazio.

 

4 Arredi Smart Per L'ufficio O Il Coworking Del Futuro 07

 

Spazio è molto flessibile e con i suoi pannelli modulari si adatta a molteplici forme e dimensioni. Le cabine sono costruite in vetro con 3 diverse varianti per le porte scorrevoli: Velaria (vetro firmato da Rimadesio), Sail (legno) e Graphis plus (vetro laccato).

Il prodotto è stato progettato per rispondere alle esigenze di privacy e controllo dell’inquinamento acustico negli uffici. Un forte ritorno al passato quando la cabina di vetro era ampiamente utilizzata, soprattutto in Europa. Le finiture sono fantastiche date dalla vasta esperienza di Rimadesio nel lavoro del vetro, Spazio sarà un prodotto interessante per studi legali e aziende in grado di spendere un budget elevato per l’allestimento del proprio ufficio.

 

 

4 Arredi Smart Per L'ufficio O Il Coworking Del Futuro 09

 

  1. Nook Pods

4 Arredi Smart Per L'ufficio O Il Coworking Del Futuro 10

 

Come accennato in precedenza il Phone Booths (la cabina telefonica) è tornato ad avere un grande successo negli ultimi anni. Una società che sta sicuramente portando questo concetto ad un altro livello è Nook.

 

Il suo primo prototipo presentato a gennaio 2016, l’azienda ha avuto un incredibile successo grazie a un prodotto e un marchio molto competitivi.

 

Nook Pod era presente anche al Web Summit, uno dei maggiori eventi IT in tutto il mondo, nonché al Salone Del Mobile, il più grande Salone del Mobile che si è svolge ogni anno a Milano (ITALIA).

 

Nook è un pod modulare mobile, progettato originariamente per aiutare gli introversi e quelli sullo spettro autistico sul posto di lavoro. Ora Nook aiuta tutti a migliorare il proprio benessere personale, oltre ad aggiungere efficienza e flessibilità degli spazi, creando un maggiore coinvolgimento tra le persone e offrendo un’opzione per la privacy con la facilità della modularità per soddisfare ogni esigenza di lavoro.

 

Nel corso degli anni, l’azienda ha progettato casse modulari che possono essere utilizzate e adattate a diversi ambienti di lavoro e ambiti diversi.

 

  1. Postazione multimediale AI

 

Finisco la lista con un BOOM, con quello che sembra una realtà futuristica!

 

4 Arredi Smart Per L'ufficio O Il Coworking Del Futuro 11

 

Futuristico? Sì, forse troppo. Questa interessante invenzione ha in effetti raccolto feedback negativi e non le risposte di pubblico che desideravano. Ci sono molti critici attorno a questo progetto, ma credo che con il tempo, questa scrivania multimediale con Intelligenza Artificiale (IA), potrà essere vista sempre più spesso negli uffici del futuro.

 

Il prodotto complesso, che deve essere raffinato ora, è costruito come un vero computer di intelligenza artificiale. Infatti, la scrivania impara le tue abitudini e ha lo scopo di aumentare la tua efficienza sul lavoro anticipando i tuoi bisogni, pianificando la consegna di cibo, suonando musica, mostrando appuntamenti del calendario e molto altro! Anche quanta acqua dovresti bere, quale cibo dovresti mangiare!

 

Con il Tablet interattivo installato sulla postazione IA multimediale potresti anche preparare il tuo caffè preferito. La Scrivania ricorda quando andare a casa e prenotare un Uber!

 

4 Arredi Smart Per L'ufficio O Il Coworking Del Futuro 12

 

Il prototipo prevede un design in bianco, titan nero e anche in scala di grigi.

 

La scrivania AI multimediale non è ancora certificato NEAT.

 

 

 

L’assorbimento acustico e l’attenuazione del suono sono ormai qualcosa a cui i progettisti di uffici e i pianificatori di luoghi di lavoro prestano molta attenzione e la modularità all’interno della selezione dei mobili è un grande vantaggio.

 

La forza lavoro odierna crede nel lavorare in modo più intelligente, più rapido ed efficiente. È importante che il design dell’arredamento dell’ufficio sia in armonia e integri questi elementi per una migliore produttività. Secondo una ricerca di Steelcase– un’azienda che modernizza le dinamiche del posto di lavoro attraverso soluzioni di design – i dipendenti preferiscono spazi che consentono interazioni informali e lavoro mirato.

 

La ricerca indica anche che circa il 38% cerca l’accesso a spazi privati ​​mentre il 37% desidera una migliore ergonomia. Oltre alle tendenze globali per adattarsi all’Eco-Friendly (luci a LED, politiche aziendali sul consumo di carta, elementi verdi all’interno dell’ufficio) e un concetto più minimalista, selezionando i mobili adatti per gli uffici moderni, sono state introdotte molte nuove realtà. Gli standard ergonomici sono stati ampiamente migliorati e implementati in molte aziende in tutto il mondo, e il nuovo “Smart Furniture” è apparso.

 

Gli elementi industriali devono essere tenuti in grande considerazione nella scelta del design, dei muri in mattoni, dei graffiti, dell’esposizione del soffitto, delle luci dei pendenti, ecc.

 

Più velocemente degli altri animali, miglioriamo sempre noi stessi e naturalmente il nostro modo di lavorare.

 

Iniziamo allora!

 

Contatta Italian Coworking o direttamente me se vendi o se conosci soluzioni e arredi innovativi, facciamo un brainstorming insieme

 

[email protected]

 

  • Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Leggi anche

Coworktalenti

CoworkTalenti: la boutique dei professionisti

La scorsa settimana abbiamo avuto il piacere di scambiare quattro chiacchiere con Alessandro di Cowork Talenti per conoscere meglio l’esperienza del suo coworking a Roma. E’ un ottimo esempio di coworking e di community per professionisti che offre, senza enfatizzare, tanto di più di uno spazio. Per questo abbiamo deciso di raccontarvela.

Leggi Tutto »
imprenditoria femminile coworking solo donne articolo Cover italiancoworking

Imprenditoria femminile: sono i coworking per sole donne il nuovo baluardo

Abbiamo assistito negli ultimi anni ad un’esplosione di coworking space… al femminile! Ebbene sì, sono soprattutto le donne ad apprezzare la flessibilità offerta dagli spazi di coworking, in quanto soluzione smart in grado di conciliare le proprie esigenze lavorative con la vita privata. Certamente la work life balance non serve solo alle donne, ma allora perché sono sempre più le quote rosa a riempire gli spazi?
In quest’articolo cercheremo di indagare sul perché di questa tendenza, per capire quali siano i triggers che si celano dietro le scelte di queste donne, e soprattutto cercheremo di dare una risposta alla domanda posta nel titolo: è veramente all’interno di uno spazio di sole donne che si può sviluppare l’imprenditoria femminile?

Leggi Tutto »
spazio di coworking openspace quanto rende

Quanto sono redditizi gli spazi di coworking nel mondo?

I risultati della Global Coworking Survey del 2019 (GCSurvey) disegnano il trend della performance del coworking su scala globale. Ad ottobre saranno disponibili anche i dati della italian coworking survey 2019,  sarà allora interessante comparare come gli spazi nostrani si inseriscono in questi trend. Per il momento ecco come rendono nel mondo gli spazi di coworking e altri numeri e statistiche da conoscere assolutamente.

Leggi Tutto »

CoworkTalenti: la boutique dei professionisti

La scorsa settimana abbiamo avuto il piacere di scambiare quattro chiacchiere con Alessandro di Cowork Talenti per conoscere meglio l’esperienza del suo coworking a Roma. E’ un ottimo esempio di coworking e di community per professionisti che offre, senza enfatizzare, tanto di più di uno spazio. Per questo abbiamo deciso di raccontarvela.

Leggi Tutto »

Imprenditoria femminile: sono i coworking per sole donne il nuovo baluardo

Abbiamo assistito negli ultimi anni ad un’esplosione di coworking space… al femminile! Ebbene sì, sono soprattutto le donne ad apprezzare la flessibilità offerta dagli spazi di coworking, in quanto soluzione smart in grado di conciliare le proprie esigenze lavorative con la vita privata. Certamente la work life balance non serve solo alle donne, ma allora perché sono sempre più le quote rosa a riempire gli spazi?
In quest’articolo cercheremo di indagare sul perché di questa tendenza, per capire quali siano i triggers che si celano dietro le scelte di queste donne, e soprattutto cercheremo di dare una risposta alla domanda posta nel titolo: è veramente all’interno di uno spazio di sole donne che si può sviluppare l’imprenditoria femminile?

Leggi Tutto »

Quanto sono redditizi gli spazi di coworking nel mondo?

I risultati della Global Coworking Survey del 2019 (GCSurvey) disegnano il trend della performance del coworking su scala globale. Ad ottobre saranno disponibili anche i dati della italian coworking survey 2019,  sarà allora interessante comparare come gli spazi nostrani si inseriscono in questi trend. Per il momento ecco come rendono nel mondo gli spazi di coworking e altri numeri e statistiche da conoscere assolutamente.

Leggi Tutto »

racconta la tua esperienza con il coworking

rispondi al questionario per utenti o per gestori