Come funziona Coworking visa e perchè è importante partecipare

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Come funziona Coworking visa per gli spazi che aderiscono al programma e alcuni consigli utili per non perdere questa opportunità

Una delle cose più preziose del modello coworking e degli spazi di lavoro condivisi è la flessibilità organizzativa e le opportunità di rete con altri.

Chi sceglie un coworking per la propria attività valuta molto attentamente questi due fattori.

Coworking Visa offre ai membri attivi di uno spazio di coworking di utilizzare gratuitamente altri spazi da uno fino a tre giorni in giro per l’Italia e il mondo.

Già dal 2011 i coworking sperimentano programmi di scambio e ospitalità per amplificare le opportunità offerte ai propri coworkers. L’obiettivo è quello di utilizzare al massimo le potenzialità della rete dei coworking per offrire nuovi servizi ed aumentare la capacità di attrazione e la cultura degli spazi condivisi.

Partecipare al programma coworking visa è un’ottima opportunità per far conoscere il tuo spazio, per far provare i tuoi servizi e per offrire più opportunità ai propri membri.

In generale è un’occasione per accrescere il numero degli evangelisti del tuo spazio.

Se stai pensando che il tuo coworking lavora già benissimo o che, trovandosi in una grande e attrattiva città (es. Milano, Roma, ecc.) saresti matto a offrire gratis questi spazi, ti invitiamo a riflettere su questi pochi punti:

  1. Offrire gratuitamente una postazione giornaliera non riservata è un investimento minimo con un potenziale ritorno più grande in termini di reputazione, pubblicità, servizi accessori acquistabili (es. sale riunioni, sale eventi, consulenze, clienti per te e i tuoi coworker), contatti, passaparola, ecc.

Regali un’esperienza e vedrai che avrai presto acquisito altri clienti.

  1. Puoi gestire tu quanto a lungo e a quali condizioni accettare i membri degli altri coworking. Ad esempio puoi offrire solo 1 giorno di ospitalità, oppure limitare ad una sola richiesta per ciascuno nell’anno, o ancora limitare ad un giorno della settimana gli invressi con Coworking visa o ad un numero di postazioni libere.

Che il tuo sia un coworking indipendente o appartenente ad un gruppo o ad una rete, Coworking visa è un’opportunità per tutto il movimento per marcare la differenza del lavoro in spazi condivisi e far avvicinare sempre più persone al modello collaborativo.

 

Come funziona Coworking visa?

Facile.

UNO Vai alla dashboard del tuo spazio su Italian Coworking e edita le info del tuo spazio selezionando Sì alla voce coworking visa in dettagli dello spazio (se non sei ancora registrato o non hai ancora rivendicato lo spazio, guarda qui come fare).

DUE Definisci le tue regole di ospitalità: Standard visa (fino a 3 ingressi giornalieri in postazione non riservata, fruibile in orari di apertura al pubblico, utilizzo di sale riunioni a prezzo scontato) , 1 day visa (1 ingresso giornaliero in postazione non riservata, fruibile in orari di apertura al pubblico, utilizzo di sale riunioni a prezzo scontato), Custom visa (inserisci le regole che ritieni opportune nello spirito del Coworking Visa).

TRE Fallo sapere. Pubblica il logo dell’Italian Coworking Visa qui sul tuo sito e sui tuoi socials o fisicamente nel tuo spazio (scarica il logo sotto).

Italian Coworking Visa

QUATTRO Una volta ricevuta una richiesta, verifica la membership con il coworking di provenienza. I richiedenti devono avere un contratto valido e attivo di coworking con un altro spazio.

CINQUE Fai sapere attraverso i tuoi canali che stai ospitando un Coworking Nomade


 

La directory globale di Open Coworking

Da circa un anno il mappa globale del Coworking visa è stata rinnovata, ripartendo però da zero (cancellate in Italia le precedenti adesioni). Anche per questo abbiamo deciso di supportare il programma attraverso Italian coworking. Se vuoi sostenere il movimento dei coworkers nomadi globale spendi 2 minuti per aderire anche lì.

 

Leggi altro dal nostro garage

Come fare le tue offerte su Italian Coworking

Come pubblicare offerte e coupon

Progettare un’offerta per il tuo coworking è ottimo esercizio per sperimentare nuove tecniche, per aumentare l’awareness e per convertire in periodi meno proficui. Ti diamo qualche idea e qualche consiglio e spieghiamo perché è importante condividerle in Italian Coworking.

Pubblica i tuoi contenuti

Come condividere i tuoi contenuti

Italian Coworking ha tutto per mostrare al meglio spazi ed eventi. Forse però non sai ancora che lavoriamo per valorizzare quello che fai e farti acquisire visibilità anche rilanciando i tuoi contenuti nella nostra piattaforma. Puoi pubblicare le tue news, condividere saperi, far conoscere un servizio o un prodotto che hai trovato utile per te stesso o per il tuo spazio di coworking o per la tua azienda.  Il Magazine cerca storie che ispirano e una potrebbe essere la tua/vostra. Allora perché non condividerla con la community in Italia?

Vuoi contribuire al Magazine?

Hai frequentato gli spazi di innovazione? Sei un esperto di un argomento che interessa coworkers e makers?
Vuoi offrire la tua esperienza alla comunità di coworking o condividere tools e pratiche che hanno cambiato il tuo modo di lavorare?
Vuoi entrare nel garage di Italian Coworking e sporcarti le mani con la piattaforma?
Fantastico! Saremmo davvero felici di pubblicare i tuoi contributi.

Segnalaci la roba che ti piace

Conosci un prodotto, un'App, un servizio che è immancabile nella tua cassetta degli attrezzi? Un prodotto tech pazzesco? Un sito incredibilmente utile per te e per qualsiasi professionista, startupper, maker, coworker?